Epica esecuzione acappella di “The Lion Sleeps Tonight”: è una vera meraviglia

“The Lion Sleeps Tonight” è stato un successo mainstream negli anni ’60.

Derivava da “Mbube”, una canzone registrata negli anni ’30 dal cantante sudafricano Solomon Linda.

La versione in inglese della canzone è stata pubblicata dal gruppo doo-wop “The Tokens” nel 1961.

Epica esecuzione acappella di "The Lion Sleeps Tonight": è una vera meraviglia

Recentemente, Anne Reburn ha scelto di cantare una versione a cappella della classica canzone “The Lion Sleeps Tonight”.

È salita in cima alle classifiche negli anni ’60. Quando “The Tokens” hanno lasciato la loro leggendaria canzone, ha conquistato il cuore di milioni di persone.

Epica esecuzione acappella di "The Lion Sleeps Tonight": è una vera meraviglia

Sorprendentemente, è ancora una delle canzoni più melodiche di tutti i tempi.

La voce di Anne era meravigliosa e il suo tono echeggiante avrebbe conquistato qualsiasi ascoltatore.

I testi erano piacevoli, ritmici e allegri. Nonostante fosse una canzone famosa, Anne l’ha ricreata nel suo stile personale.

Epica esecuzione acappella di "The Lion Sleeps Tonight": è una vera meraviglia

“The Lion Sleeps Tonight”, la canzone di Anne, era un capolavoro.

Suonava fantastica e sembrava molto sicura nel suo lavoro. Tuttavia, la versione pubblicata da “The Tokens” sarà sempre ricordata e cara ai nostri cuori.

Rispetto alle interpretazioni di altri celebri cantanti della canzone, la versione a cappella di Anne può essere considerata eccezionale.

Il suo talento nel canto era eccellente, rendendo la sua esecuzione della canzone una delle versioni più meravigliosamente eseguite.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Epica esecuzione acappella di “The Lion Sleeps Tonight”: è una vera meraviglia
Dopo una grave malattia, Celine Dion si è trovata di fronte a una scelta difficile: potrebbe non tornare mai più ad esibirsi