Il bambino più piccolo del mondo, nato delle dimensioni di una mela, lascia finalmente l’ospedale

Quando un bambino di 5 mesi ha superato tutte le aspettative ed è tornato a casa con la sua famiglia

all’inizio di questa settimana, per proteggere l’anonimato della famiglia, l’ospedale si è riferito a questo miracoloso bambino come Saybie.

È nata a soli 23 settimane e 3 giorni dalla concezione, quando i test hanno rivelato che la pressione sanguigna della madre era anormalmente alta.

Il bambino più piccolo del mondo, nato delle dimensioni di una mela, lascia finalmente l'ospedale

A titolo di confronto, un bambino viene generalmente partorito a 40 settimane.

Tuttavia, Saybie e sua madre sarebbero state in pericolo se la gravidanza fosse stata permessa di continuare.

I professionisti medici presso l’Ospedale Sharp Mary Birch a San Diego, California, hanno informato i genitori

di Saybie che probabilmente sarebbe sopravvissuta solo un’ora dopo il suo parto tramite cesareo d’emergenza.

Nel video dell’ospedale, si sente la donna dire: ‘Ma quell’ora è diventata due ore, che sono diventate un giorno, che è diventato una settimana’.

Il bambino più piccolo del mondo, nato delle dimensioni di una mela, lascia finalmente l'ospedale

Saybie era una micro-prematura che pesava solo 254 grammi, l’equivalente di una piccola mela.

Pesava 7 grammi in meno del bambino precedente che aveva ufficialmente stabilito il record nel 2015.

Secondo il Registro ufficiale dei Bambini più Piccoli dell’Università dell’Iowa, Saybie raramente ha avuto i problemi medici

normalmente riscontrati dalle micro-premature, che possono includere sanguinamenti cerebrali, problemi polmonari e cardiaci e altre condizioni potenzialmente letali.

Il bambino più piccolo del mondo, nato delle dimensioni di una mela, lascia finalmente l'ospedale

Di conseguenza, le loro possibilità di sopravvivenza sono significativamente ridotte. Saybie è stata dimessa e tornata a casa con la sua famiglia.

Dopo aver trascorso cinque mesi nell’unità di terapia intensiva dell’ospedale dopo la sua nascita a dicembre. La sua partenza è stata emotiva.

Un’infermiera dell’unità di terapia intensiva neonatale (NICU) ha aggiunto: ‘Voglio solo farle capire quanto sia forte.

Voglio dire, non c’è niente che non possa fare se può iniziare da dove è partita e fare così bene’.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il bambino più piccolo del mondo, nato delle dimensioni di una mela, lascia finalmente l’ospedale
Un piccolo ragazzo ha visto tutte le decorazioni natalizie e non poteva contenere la sua gioia assoluta