Il viso del bambino era adorabile mentre guardava suo nonno suonare il sassofono come un maestro

Il piccolo Braylon ama vedere suo nonno Joe Sims suonare il sassofono. Joe Sims è suo nonno. Non sembra esserci niente che Braylon ami di più in tutto l’universo.

In un video, Braylon è seduto di fronte a suo nonno, che gli canta una dolce canzone. L’espressione sul viso di Braylon tradisce una maturità oltre gli anni.

Il viso del bambino era adorabile mentre guardava suo nonno suonare il sassofono come un maestro

Il sorriso e l’espressione riflessiva di Braylon sono davvero affascinanti.

Non sorprendentemente, il video ha rapidamente guadagnato popolarità, e tutti hanno riconosciuto l’emozione sincera di Braylon.

Da quando ha sentito suonare Joe Sims quando era in quinta elementare, Braylon è diventato un appassionato della sua musica.

Il viso del bambino era adorabile mentre guardava suo nonno suonare il sassofono come un maestro

Ora partecipa ai giochi di Braylon ogni volta che può.

Lo spettatore più adorabile era Braylon, che era seduto su una sedia che incorniciava il suo viso.

Sembra essere un piccolo habitué di un club jazz che riflette sulla meraviglia dell’esistenza. Dopo la diffusione diffusa del video, sono state fatte donazioni per comprare a Joe Sims un nuovo sassofono.

Il viso del bambino era adorabile mentre guardava suo nonno suonare il sassofono come un maestro

Quando il nuovo strumento è stato consegnato, è rimasto sopraffatto dall’emozione e dallo stupore.

Mentre aprivi la scatola del nuovo strumento, Joe Sims si puliva le lacrime dal viso e nascondeva la bocca.

Suona sempre ”The Itsy Bitsy Spider”, la canzone preferita di Braylon, con esso.

 

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Il viso del bambino era adorabile mentre guardava suo nonno suonare il sassofono come un maestro
Questo ragazzo cieco di 15 anni ha fatto piangere tutti con la sua toccante interpretazione di “You Raise Me Up” durante il memoriale di sua madre