La coppia dà il benvenuto al terzo e ultimo trisavolo nella famiglia, nato due anni dopo gli altri

Gabriella è nata il mese scorso e Karen Marks e suo marito James l’hanno accolta con entusiasmo nella famiglia.

Lei completa la loro famiglia di trisavoli, con ogni bambino strategicamente distanziato di due anni.

Andiamo avanti per vedere come tutto ciò sia stato reso possibile. Cameron Marks è stato il primo figlio della coppia e il loro viaggio come genitori è iniziato quattro anni fa.

La coppia dà il benvenuto al terzo e ultimo trisavolo nella famiglia, nato due anni dopo gli altri

Gabriella si è unita alla loro famiglia solo il mese scorso, e Isabella è arrivata due anni dopo.

Nonostante siano stati separati nel tempo, questi fratelli sono indissolubilmente legati come trisavoli.

Al fine di espandere la loro famiglia in futuro, la coppia ha deciso di conservare i loro embrioni sani congelati.

La coppia dà il benvenuto al terzo e ultimo trisavolo nella famiglia, nato due anni dopo gli altri

Quando Karen ha dato alla luce Cameron il 1° settembre del 2018,

le nascite di Isabella il 15 settembre del 2020 e l’arrivo di Gabriella il 3 luglio del 2022 hanno segnato il raggiungimento di questi obiettivi.

La coppia si sente incredibilmente fortunata dopo aver superato gli ostacoli nel loro percorso verso la genitorialità.

Le sfide che hanno affrontato nel gestire i problemi di fertilità di Karen hanno aiutato la coppia, che si è sposata nel 2014, a diventare più unita.

La coppia dà il benvenuto al terzo e ultimo trisavolo nella famiglia, nato due anni dopo gli altri

Nonostante le prime sfide, la loro dedizione incrollabile li ha spinti a considerare la FIV, che ha dato vita al loro meraviglioso trio.

“La FIV è positiva. Non rimandarla o evitarla. È il trattamento di fertilità con la più alta probabilità di successo, ed è stato così per noi”.

Karen ammette liberamente che i suoi figli sono il frutto della FIV nel suo sincero racconto della sua storia di genitorialità.

Lei crede che condividere la loro storia possa motivare le persone che affrontano le stesse problematiche e convincerle a considerare seriamente la FIV come possibile scelta quando cercano di concepire.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

La coppia dà il benvenuto al terzo e ultimo trisavolo nella famiglia, nato due anni dopo gli altri
Questo inspirante uomo di 91 anni rivoluziona la palestra: una Storia di determinazione e fitness