Un fotografo ha pagato l’educazione di un giovane: ecco come è cambiato dopo aver iniziato a studiare

Purtroppo, il lavoro minorile è tollerato in questo paese,

anche se preferirebbero sedersi ai loro banchi e ascoltare i loro insegnanti. Migliaia di studenti in Bangladesh riferiscono di lavorare con i primi raggi del sole.

Naturalmente, questa non è una vita perfetta, ma molte famiglie cercano modi per guadagnare un po’ di denaro per poter comprare il cibo.

Un fotografo ha pagato l'educazione di un giovane: ecco come è cambiato dopo aver iniziato a studiare

Indubbiamente, si fanno dei progressi, seppur lentamente.

Anche G.M. I, fotografo e giornalista, è rimasto perplesso dalla situazione. B. Akash è nativo di Dhaka.

Per 15 anni, l’uomo di 43 anni ha sensibilizzato in modo aggressivo sulla situazione delle persone, che vivevano in quel paese attraverso tutti i mezzi a disposizione.

Un fotografo ha pagato l'educazione di un giovane: ecco come è cambiato dopo aver iniziato a studiare

Egli dona la maggior parte del suo reddito e delle entrate dalla vendita dei suoi libri e foto alle famiglie impoverite.

Akash è riuscito a convincere i genitori di 20 bambini che vivono nelle baraccopoli di Dhaka sull’importanza dell’istruzione.

Gli è stato permesso di frequentare la scuola invece di lavorare a patto che il fotografo coprisse le spese della loro retta scolastica.

Un fotografo ha pagato l'educazione di un giovane: ecco come è cambiato dopo aver iniziato a studiare

Inoltre, sarà obbligato a pagare alle famiglie l’equivalente di ciò che i bambini avrebbero guadagnato ogni mese.

“Non si può cambiare il mondo da soli”, dice Akash, “ma si può cambiare il mondo per una persona”. Non ha rancore perché il sorriso dei bambini ha reso tutto valsa la pena.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un fotografo ha pagato l’educazione di un giovane: ecco come è cambiato dopo aver iniziato a studiare
Se tuo figlio ha paura del buio queste frasi rassicuranti potrebbero aiutarlo