Con la sua danza, questo ragazzo con la sindrome di Down commuove i giudici fino alle lacrime

Nell’episodio di The Greatest Dancer, un ballerino con la sindrome di Down ha sorpreso il pubblico con le sue incredibili capacità.

Andrew, 21 anni, è nato con la sindrome di Down, ma questo non gli ha impedito di godersi appieno la vita.

Con la sua danza, questo ragazzo con la sindrome di Down commuove i giudici fino alle lacrime

Da bambino amava guardare il programma di ballo britannico Strictly Come Dancing e ricreava le sequenze di danza stando davanti alla televisione.

Andrew si diverte a esibirsi in balletto, danza moderna e ballroom, quindi ha deciso di partecipare a The Greatest Dancer.

Con la sua danza, questo ragazzo con la sindrome di Down commuove i giudici fino alle lacrime

In questo programma, ballerini di tutte le età e generi lottano per vincere premi in denaro e avere la possibilità di partecipare a Strictly Come Dancing.

Il formato dello spettacolo prevede che il ballerino danzi nascosto dietro un muro all’inizio, poi il pubblico vota la sua audizione.

Se il ballerino ottiene più del 75% dei voti del pubblico, il muro specchiato si apre e il ballerino avanza alla fase successiva.

Andrew era al massimo delle sue capacità quando ha iniziato a ballare sulle note di “Can’t Stop The Feeling” di Justin Timberlake.

Con la sua danza, questo ragazzo con la sindrome di Down commuove i giudici fino alle lacrime

Ha stupito i giudici e il pubblico con le sue fantastiche abilità di danza e precisione.

È stato così fantastico che la giudice Cheryl è scoppiata in lacrime perché era affascinata da Andrew e dalla sua passione per la danza.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Con la sua danza, questo ragazzo con la sindrome di Down commuove i giudici fino alle lacrime
Louise Thompson ammette di non essere stata una buona genitrice quando il figlio era un neonato