Un bambino di sette anni suona alcune delle più difficili composizioni per pianoforte senza sforzo

Straordinaria esibizione al pianoforte da parte di un bambino di 7 anni che stupisce i pianisti in tutto il mondo

Il nome di Johan Ho sta rapidamente guadagnando riconoscimento nella comunità pianistica su internet.

Un bambino di sette anni suona alcune delle più difficili composizioni per pianoforte senza sforzo

Le sue abilità sono ben al di sopra della media per qualcuno della sua età.

Quando Johan aveva appena 5 anni, ha pubblicato il suo primo video su YouTube.

Il bambino si è filmato, mentre eseguiva la “Fantasia-Impromptu in Do diesis minore, Op. 66” di Chopin.

Persone da tutto il mondo hanno guardato il video, rimanendo stupefatte dall’incredibile talento del giovane artista.

Un bambino di sette anni suona alcune delle più difficili composizioni per pianoforte senza sforzo

Nel 2016, Johan ha creato un canale YouTube e ha iniziato a pubblicare video di se stesso, mentre suonava il pianoforte.

Oltre 7 milioni di persone hanno visto i suoi video da quando ha iniziato a caricarli. Promuove anche il suo eccezionale lavoro su Instagram.

La sua presenza sui social media ha raccolto complessivamente oltre 60.000 seguaci ed è in continua espansione.

Un bambino di sette anni suona alcune delle più difficili composizioni per pianoforte senza sforzo

Spesso si esibisce in brani molto impegnativi in pigiama.

Suscitando l’invidia di pianisti di lunga data che ammettono liberamente di voler suonare allo stesso livello di Johan.

Puoi vedere il suo sviluppo da prodigio di 5 anni a vero e proprio fenomeno a 9 anni, guardando i video sul suo canale YouTube.

Vota l'articolo
( 4 assessment, average 5 from 5 )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un bambino di sette anni suona alcune delle più difficili composizioni per pianoforte senza sforzo
La donna delle pulizie di 77 anni, che non ha mai festeggiato il suo compleanno, sente il suo nome chiamato su un microfono