Un neonato abbandonato accanto a un bidone diventa l’amministratore delegato di un’azienda del valore di più di 62 milioni di dollari

La maggior parte delle persone in questo mondo nasce in famiglie amorevoli quando viene per la prima volta al mondo.

Sin dall’inizio, siamo curati e ci vengono forniti tutti i mezzi necessari per prosperare. Sfortunatamente, questo non è stato il caso per Freddie Figgers, 32 anni.

Nulla nella sua esistenza poteva davvero considerarsi “normale”. Quando Figgers era un neonato, sua madre biologica l’ha abbandonato per strada perché non lo voleva.

Un neonato abbandonato accanto a un bidone diventa l'amministratore delegato di un'azienda del valore di più di 62 milioni di dollari

È stato poi trovato per strada.

Ma Nathan e Betty Figgers volevano un figlio, così hanno deciso di dare a Freddie un’altra possibilità.

Come genitori adottivi, hanno preso il piccolo Freddie e gli hanno dato la seconda opportunità tanto necessaria.

”È incredibile poter incontrare persone così, e fino a oggi non ho mai conosciuto i miei genitori biologici”, ha scritto Figgers in un post sul suo sito web.

Un neonato abbandonato accanto a un bidone diventa l'amministratore delegato di un'azienda del valore di più di 62 milioni di dollari

”Non mi sono mai interessato a questo”.

La propensione di Figgers a comprendere la fisica dei dispositivi elettronici è diventata evidente man mano che cresceva.

Ha iniziato a smontare e rimontare un computer del 1989 che suo padre gli aveva regalato prima di compiere dieci anni.

Poi, a dodici anni, è stato assunto come tecnico informatico per la prima volta. In soli tre anni, è diventato il suo capo e ha iniziato a lavorare su un database cloud nel suo giardino.

Un neonato abbandonato accanto a un bidone diventa l'amministratore delegato di un'azienda del valore di più di 62 milioni di dollari

Quando Figgers ha raggiunto l’età adulta, non è andato mai al college e invece ha avviato la sua azienda di telecomunicazioni, Figgers Communications.

”Ora è il fondatore e CEO di Figgers Wireless, un’azienda di telecomunicazioni di proprietà di neri valutata oltre 62,3 milioni di dollari, che potreste non aver mai sentito nominare”, recita la didascalia di uno dei suoi video su YouTube.

Inoltre, Figgers possiede la capacità di esprimersi artisticamente. Da giovane, ha iniziato a creare dispositivi per aiutare suo padre adottivo affetto da Alzheimer.

 

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un neonato abbandonato accanto a un bidone diventa l’amministratore delegato di un’azienda del valore di più di 62 milioni di dollari
Quando un uomo senza figli viene fermato per aver guidato senza seggiolino per bambini, non sa cosa fare