Un uomo senza fissa dimora cade e l’unica persona che lo aiuta commuove tutti

Siamo tutti consapevoli dell’importanza dell’aspetto esteriore. È per questo che facciamo tanto sforzo nel presentarci al resto del mondo.

Scegliamo con cura i nostri vestiti e acconciature, e ci sforziamo costantemente di presentare la migliore versione di noi stessi.

Un uomo senza fissa dimora cade e l'unica persona che lo aiuta commuove tutti

Ma hai mai pensato a come il nostro aspetto fisico influisca su come trattiamo gli altri?

Una delle più grandi qualità umane è la capacità di provare compassione. Ma cambia in base a come qualcuno appare o a come è vestito? Non è assurdo?

Un uomo senza fissa dimora cade e l'unica persona che lo aiuta commuove tutti

Questo esperimento sociale rivela che la nostra propensione a essere cortesi e sensibili l’uno con l’altro è influenzata dalla nostra apparenza.

L’esperimento è stato così condotto: nel primo scenario, un giovane ben vestito inciampa e cade, cercando aiuto.

Un uomo senza fissa dimora cade e l'unica persona che lo aiuta commuove tutti

Coloro che assistono all’incidente accorrono in suo soccorso nel giro di pochi secondi.

Le persone reagiscono in modo significativamente diverso quando un uomo senza fissa dimora sostituisce il giovane presentabile nel secondo scenario.

Le persone passano indifferenti, senza nemmeno pensare di aiutare l’uomo senza fissa dimora. C’è stata però un’eccezione, e da sola ripristina la fiducia nell’umanità.

Vota l'articolo
( 1 assessment, average 2 from 5 )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un uomo senza fissa dimora cade e l’unica persona che lo aiuta commuove tutti
Mostra d’arte interattiva per bambini, neonati e bambini in età prescolare apre a Dún Laoghaire