Un’immagine cambia la vita di questo padre commosso che vende penne per strada con sua figlia

Abdul Halim al-Attar ora ha una nuova casa per i suoi figli e la panetteria dei suoi sogni, dopo essere stato sorpreso a vendere penne al bordo della strada in Libano.

Una foto mostra Abdul Halim al-Attar, un rifugiato siriano residente in Libano, mentre vende penne sul lato della strada, diventata virale nel 2015.

Un'immagine cambia la vita di questo padre commosso che vende penne per strada con sua figlia

Dopo che Internet lo ha rintracciato, una campagna IndieGoGo in suo onore ha raccolto la considerevole somma di $191.000.

A causa delle sfide nel trasferire fondi in Libano, Al-Attar ha ricevuto finora solo il 40% dell’importo rimanente dopo le spese bancarie.

Poiché PayPal non opera in Libano, un amico della campagna di raccolta fondi è stato costretto a portare fondi prelevati da Dubai.

Un'immagine cambia la vita di questo padre commosso che vende penne per strada con sua figlia

Tuttavia, i soldi che ha ottenuto hanno aiutato sia lui che altri rifugiati siriani.

Sebbene abbia dichiarato a BuzzFeed News nell’agosto precedente di sperare di recarsi in Europa, l’Associated Press lo ha trovato a Beirut.

Dove ha aperto una panetteria, un negozio di kebab e un ristorante. Non solo ha donato $25.000 dei fondi raccolti a parenti e amici in Siria.

Un'immagine cambia la vita di questo padre commosso che vende penne per strada con sua figlia

Ma ha anche assunto 16 altri rifugiati siriani come dipendenti nei suoi esercizi.

Al-Attar è stato anche in grado di trasferire le sue due figlie dal loro appartamento con una camera da letto condivisa a uno nuovo con due camere.

Reem, quattro anni, ha nuovi giocattoli da mostrare, e suo fratello Abdullelah, nove anni, è tornato a scuola dopo una pausa di tre anni.

Nonostante le circostanze di Attar siano drasticamente cambiate, le possibilità di un miglioramento simile delle prospettive per i 1,25 milioni di rifugiati siriani attualmente residenti in Libano sono scarse.

Il piccolo paese di quattro milioni di persone ha faticato ad assorbire l’afflusso di rifugiati e sebbene gli aiuti internazionali abbiano aiutato, la crisi siriana ha avuto un impatto negativo sull’economia libanese.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un’immagine cambia la vita di questo padre commosso che vende penne per strada con sua figlia
Siete fatti l’uno per l’altro secondo gli Astri: interessante da sapere