Uno studente universitario compra una cena per un uomo senza tetto, il quale poi gli consegna un pezzo di carta sgualcito

A tutti noi piace una bella storia positiva e, considerando come la vita abbia dato così tanti limoni a molti di noi.

Abbiamo pensato che questa incredibile storia del 2015 fosse proprio ciò di cui tutti avessero bisogno per sollevare il morale!

La gentilezza può assumere molte forme e a volte è necessaria la gentilezza di uno sconosciuto per migliorare le nostre vite.

In un giorno normale, Casey Fischer stava andando al Dunkin’ Donuts per prendere una tazza di caffè.

Casey non aveva idea che quello che stava per accadere avrebbe avuto un impatto così duraturo sulla sua vita e sulla vita degli altri.

Uno studente universitario compra una cena per un uomo senza tetto, il quale poi gli consegna un pezzo di carta sgualcito

Casey è entrata nel negozio dopo aver visto un uomo senza fissa dimora raccogliere spiccioli fuori.

Casey ha finito per sedersi per oltre un’ora con l’uomo senza fissa dimora, che si è presentato come Chris.

Uno studente universitario compra una cena per un uomo senza tetto, il quale poi gli consegna un pezzo di carta sgualcito

Abbiamo parlato della vita e di come è diventato senza fissa dimora e per le strade.

Mi ha raccontato di come le persone di solito siano molto crudeli con lui perché è senza fissa dimora.

Di come le droghe lo abbiano trasformato nella persona che detestava, di come ha perso sua madre per il cancro.

Di come non abbia mai conosciuto suo padre e di come voglia solo essere qualcuno di cui sua madre sarebbe fiera…

Casey ha dovuto tornare in classe, ma Chris le ha consegnato un pezzo di carta accartocciato prima che lei se ne andasse.

Casey non aveva idea di ciò che stava per leggere o di come Chris avrebbe reagito al suo modesto atto di gentilezza.

Casey ha condiviso la sua storia sulla sua pagina Facebook, dove è stata vista da centinaia di persone, spingendole a essere sempre gentili.

Uno studente universitario compra una cena per un uomo senza tetto, il quale poi gli consegna un pezzo di carta sgualcito

Molti altri hanno condiviso le proprie storie, alcuni dei quali erano senza fissa dimora…

Sono senza fissa dimora dall’anno scorso e ho trascorso due settimane vivendo sotto un ponte di 275.

Vota l'articolo
( 34 assessment, average 3.82 from 5 )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Uno studente universitario compra una cena per un uomo senza tetto, il quale poi gli consegna un pezzo di carta sgualcito
Un uomo ha tenuto monete in una scatola per 45 anni prima di decidere di calcolare quanto avesse risparmiato