Quando una donna di 40 anni ha scoperto i suoi genitori, è rimasta senza parole: lo stavano facendo da molto tempo

Denise McCarthy, che è nata e cresciuta a Springfield, ha avuto un’infanzia difficile.

La donna è nata in Corea del Sud, dove è stata rapita quando aveva appena due anni.

Nel giugno del 1976, i genitori hanno portato la figlia al negozio di alimentari, ma non sono tornati con lei.

Sfortunatamente, questo non accade sempre quando un genitore scambia il proprio figlio con quello di qualcun altro.

Quando una donna di 40 anni ha scoperto i suoi genitori, è rimasta senza parole: lo stavano facendo da molto tempo

Denise è stata veramente rapita e portata in un orfanotrofio dai suoi rapitori.

La figlia è stata rapidamente adottata da una famiglia americana, anche se i media non specificano se sia stata una vendita di bambini.

La scuola dove era stata inserita ha informato i genitori adottivi di McCarthy che la famiglia aveva lasciato la bambina in ospedale.

I suoi genitori americani hanno tenuto segreta l’identità dei genitori biologici di una bambina coreana adottata.

Era arrivata all’età della consapevolezza quando ha deciso di rompere l’impasse, ottenendo un test del DNA per scoprire la sua vera famiglia biologica.

Quando una donna di 40 anni ha scoperto i suoi genitori, è rimasta senza parole: lo stavano facendo da molto tempo

Denise ha superato l’esame nel 2016 all’età di 42 anni e ha iniziato ad aspettare i risultati.

Il processo ha richiesto del tempo; la donna ha trascorso quattro anni senza ricevere notizie dalla società.

Quando una donna di 40 anni ha scoperto i suoi genitori, è rimasta senza parole: lo stavano facendo da molto tempo

Tuttavia, nel 2020, Denise ha ricevuto una chiamata telefonica.

Che le comunicava che gli specialisti avevano identificato la sua famiglia, che si trovava in Corea del Sud da tutto quel tempo.

La donna ha scelto Zoom poiché non poteva volare dalla sua famiglia a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia di coronavirus.

“Il mio battito cardiaco era di cento chilometri all’ora. Non credevo che gli eventi fossero veri.

Non hanno mai smesso di cercarmi né hanno abbandonato il villaggio dove avevo trascorso i miei primi due anni di vita nella speranza che io tornassi da loro”.

Ora Denise desidera vedere la sua famiglia di persona, ora che ha deciso di visitare la Corea del Sud.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Quando una donna di 40 anni ha scoperto i suoi genitori, è rimasta senza parole: lo stavano facendo da molto tempo
Carson Daly, co-conduttore di ‘Today’, discute i suoi insoliti piani per la festa del papà in memoria del suo padre deceduto