Questa è stata la risposta che il proprietario non si aspettava quando ha ritrovato il suo cane perduto tre anni dopo

Jorge, il cane di Giorgi Berejiani, è scomparso tre anni fa dalla sua casa a Tbilisi, Georgia.

Giorgi l’ha cercato ovunque, il suo compagno più stretto. Ha mantenuto la fede anche quando i giorni si sono trasformati in mesi e i mesi in anni.

Questa è stata la risposta che il proprietario non si aspettava quando ha ritrovato il suo cane perduto tre anni dopo

Ma col tempo, i suoi sforzi sarebbero stati ricompensati.

Quando i dipendenti di una ditta vicina hanno visto un cane randagio che corrispondeva alla descrizione di Jorge, hanno immediatamente chiamato Giorgi.

Nonostante il cane fosse segnato come randagio dalla città, erano certi che fosse lui. Giorgi è corso a controllare e si è avvicinato al cane accoccolato accanto all’albero.

Questa è stata la risposta che il proprietario non si aspettava quando ha ritrovato il suo cane perduto tre anni dopo

Nel video qui sotto, si può sentire l’uomo chiamare il nome del cane.

Il cane ha iniziato a piangere di gioia, e Giorgi l’ha riconosciuto immediatamente.

Tre anni dopo, finalmente si sono riuniti. Era evidente che erano sollevati di essere di nuovo insieme, poiché le loro emozioni erano visibili.

Questa è stata la risposta che il proprietario non si aspettava quando ha ritrovato il suo cane perduto tre anni dopo

Giorgi esprime la sua felicità a The Dodo. “Non l’ho mai visto così appagato.” In quel momento, le loro anime ferite sono state guarite.

Non è noto come il cane abbia fatto a sopravvivere per così tanto tempo per le strade da solo, ma forse la speranza di rivedere un giorno il suo padrone gli ha dato nutrimento.

 

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Questa è stata la risposta che il proprietario non si aspettava quando ha ritrovato il suo cane perduto tre anni dopo
Il bambino, che aveva solo due anni all’epoca, era considerato il bambino più intelligente del mondo