In una famiglia afroamericana è nato un ragazzo bianco con i capelli rossi: ecco come appare oggi

Ebony, 29 anni, e suo marito stavano già crescendo il loro figlio Adam, quando lei è rimasta incinta per la seconda volta.

Ma erano estremamente felici poiché aspettavano il loro secondo figlio. Dopo un po’, è nato un bellissimo bambino di nome Matthew.

In una famiglia afroamericana è nato un ragazzo bianco con i capelli rossi: ecco come appare oggi

La natura può fornirci qualsiasi cosa.

Era un bambino insolito poiché era nato con la pelle chiara e i capelli rossi,

nonostante entrambi i genitori avessero la pelle scura e non ci fosse nessuna persona con la pelle chiara da entrambi i lati della famiglia.

In una famiglia afroamericana è nato un ragazzo bianco con i capelli rossi: ecco come appare oggi

Questo ha creato un po’ di scompiglio!

La madre ha immediatamente abbracciato il bambino strano e se n’è innamorato follemente.

Purtroppo, alcuni parenti hanno accusato Ebony di tradimento, mentre altri credevano che qualcosa fosse andato storto in ospedale.

Ma tutto è cambiato dopo un test del DNA che ha rivelato che Ebony e suo marito erano i genitori biologici del bambino.

In una famiglia afroamericana è nato un ragazzo bianco con i capelli rossi: ecco come appare oggi

La madre del bambino sta attraversando un momento difficile.

Ogni volta che incontra nuove persone, spiega che il bambino è suo e che non c’erano rossi in famiglia prima.

Matthew ha già sei anni ed è in via di sviluppo in un giovane dolce, gioioso e compassionevole.

Gli piace giocare con il fratellino e ha molti amici. Tutti lo adorano e il colore della sua pelle non ha alcuna influenza sui loro sentimenti.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

In una famiglia afroamericana è nato un ragazzo bianco con i capelli rossi: ecco come appare oggi
Un coach per genitori condivide consigli fondamentali su come evitare un crollo emotivo del bambino