Un genitore spiega come permette al bambino di giocare con il suo serpente di tredici piedi: cosa ne pensi tu

Genitori spesso espongono i loro figli agli animali domestici.

Alcune persone permettono persino a bambini piccoli e neonati di giocare con gatti e cani.

Inizialmente, incoraggiare i bambini a giocare con gli animali all’aperto potrebbe essere un modo per farli muovere e migliorare la salute sia dei bambini che degli animali domestici.

Un genitore spiega come permette al bambino di giocare con il suo serpente di tredici piedi: cosa ne pensi tu

È anche una fantastica tecnica per instillare responsabilità nei bambini fin da giovani.

Un padre amante dei serpenti si è assicurato di mostrare al suo bambino uno dei suoi tanti animali domestici.

Jamie Guarino, un genitore di White Lake, Michigan, è diventato noto nel gennaio del 2015.

Ma il pitone può essere visto avvolgere il suo bambino, che aveva 14 mesi all’epoca, nel filmato prima di afferrarlo mentre passava.

Ciò ha portato a risposte critiche al video su Internet, con molti che commentavano che è pericoloso avere un serpente vicino ai bambini.

Un genitore spiega come permette al bambino di giocare con il suo serpente di tredici piedi: cosa ne pensi tu

Può ancora essere pericoloso se lasciato da solo con un serpente o persino un cane, semplicemente non lo sai.

Ma va bene se un adulto è presente e sta guardando, ha aggiunto un’altra persona.

Jamie si è difeso sostenendo che il suo obiettivo era semplicemente quello di sfatare il mito che i serpenti siano animali terribili.

Un genitore spiega come permette al bambino di giocare con il suo serpente di tredici piedi: cosa ne pensi tu

Sin dall’età di 18 anni, è un incantatore di serpenti.

Jamie ha anche osservato che è perplesso ogni volta che vede Nay-Nay con le sue tre figlie e nota la reazione delle persone in apprensione o negativa.

Ha continuato dicendo che Nay-Nay è più sicuro per sua figlia perché gli attacchi di cani sono più frequenti rispetto ai morsi di serpente.

Ha affermato che gli attacchi di cani superano quelli dei serpenti del 95%, aggiungendo che crede che le persone che hanno paura dei serpenti siano state ingannate.

Ha dichiarato che “questa è una paura innata” e che “le persone sono condizionate mentalmente”.

 

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un genitore spiega come permette al bambino di giocare con il suo serpente di tredici piedi: cosa ne pensi tu
Due donne australiane non solo collaborano insieme su progetti, ma anche hanno dato alla luce i bambini contemporaneamente