Un padre spende 35 milioni di dollari per sviluppare un parco a tema per sua figlia con bisogni speciali

Mentre era in vacanza con la sua famiglia, Gordon Hartman è stato devastato nel vedere sua figlia di 12 anni lottare per fare amicizia in piscina.

La sua figlia autistica, Morgan, è nata con disabilità cognitive e fisiche. Ha iniziato a cercare uno spazio pubblico accogliente che fosse divertente per tutti.

Quando non è riuscito a trovarne uno, ha preso la decisione di costruirne uno da solo. Così ha iniziato Morgan’s Wonderland.

Un padre spende 35 milioni di dollari per sviluppare un parco a tema per sua figlia con bisogni speciali

È un luogo in cui tutti possono riunirsi per divertirsi e per comprendersi meglio a vicenda, inclusi quelli con e senza disabilità.

Indipendentemente dalla gravità delle loro esigenze speciali, è un parco per tutte le persone. Hartman ha voluto creare un ambiente privo di pregiudizi contro i bambini.

Il parco è stato inaugurato nel 2010 ed è diventato il primo parco a tema al mondo creato con la gioia di tutti i visitatori in mente.

Un padre spende 35 milioni di dollari per sviluppare un parco a tema per sua figlia con bisogni speciali

A 15 anni, Hartman ha iniziato a lavorare come giardiniere prima di diventare un costruttore di successo di case,

a 19 anni ha creato la sua azienda edile e a 23 anni ha fondato una società di sviluppo immobiliare.

Nel 2005, lui e sua moglie Maggie hanno venduto le loro attività per fondare la Gordon Hartman Family Foundation.

Ha costruito il parco a tema in modo che integrasse e abbattesse le barriere tra persone con e senza disabilità.

Un padre spende 35 milioni di dollari per sviluppare un parco a tema per sua figlia con bisogni speciali

L’accessibilità, secondo lui, è la chiave sia per l’accettazione che per la cameratismo tra i bambini.

Molti genitori commossi hanno ringraziato Hartman per aver creato un ambiente accessibile alle persone con disabilità.

Ha ricordato il momento in cui un padre commosso ha afferrato la sua mano e ha cominciato a piangere.

Un’altra coppia li ha lodati per aver permesso al loro bambino di giocare nel parco anziché limitarsi a guardare.

È motivato dalle reazioni positive dei suoi clienti. “Esattamente, è questo che rappresenta questo luogo”.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Un padre spende 35 milioni di dollari per sviluppare un parco a tema per sua figlia con bisogni speciali
Il supporto dell’operatore del 911 nel salvare la giovane bambina quando i ladri irrompono nella sua stanza è davvero eroico