Una donna di 96 anni che è stata costretta a dare via la sua bambina quando era adolescente è stata riunita con lei

Non importa quanto tempo ci voglia, pensano che le cose migliori valgano l’attesa.

Erano passati più di 80 anni dall’ultima volta che Lena Pierce aveva visto sua figlia.

Lena, nata nel 1919, aveva avuto una vita difficile che era iniziata con la morte del padre quando era appena una neonata.

Una donna di 96 anni che è stata costretta a dare via la sua bambina quando era adolescente è stata riunita con lei

Lei e sua madre hanno viaggiato molto prima di stabilirsi nel centro di New York.

Eva Mae è stata adottata da una famiglia di Long Island, che l’ha cresciuta come Betty Morrell.

Non sapeva che sua madre biologica aveva sei figli, tutti desiderosi di conoscerla un giorno.

Prima di scoprire di essere stata adottata, un bambino del quartiere non le ha dato motivo di mettere in dubbio la sua famiglia.

Dopo molti anni di inerzia sulla questione, la morte della madre di Betty ha finalmente portato alla luce alcuni segnali criptici.

Una donna di 96 anni che è stata costretta a dare via la sua bambina quando era adolescente è stata riunita con lei

La zia di Betty ha dichiarato che era nata a Utica e che in precedenza si chiamava Eva.

A causa di questo, Betty si è messa alla ricerca della sua madre biologica per 50 anni. Nel 1983, Betty ha ricevuto una lettera dall’agenzia di adozione.

Betty ha aspettato che una delle sue nipoti, Kimberly Miccio, ha compiuto dodici anni prima di riprendere la ricerca della sua madre biologica.

Oltre a scoprire che Betty aveva almeno un altro fratello, hanno scoperto anche che sua madre biologica era ancora viva.

Una donna di 96 anni che è stata costretta a dare via la sua bambina quando era adolescente è stata riunita con lei

Betty era entusiasta di incontrare sua madre dopo tutti questi anni.

Le due hanno pianificato di incontrarsi una volta che avrebbero potuto parlarsi al telefono per la prima volta.

L’evento è stato significativo non solo per il tempo trascorso, ma anche per l’età di entrambe le donne. “Era incredibile”, secondo Kimberly.

Entrambe stavano piangendo. Le due sono rimaste in contatto l’una con l’altra dopo la riunione, e durante questo periodo Betty ha sviluppato un forte legame con sua sorella Millie.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una donna di 96 anni che è stata costretta a dare via la sua bambina quando era adolescente è stata riunita con lei
Cose da considerare quando si acquista un passeggino: bisogna conoscerle