Una notevole donna di 101 anni del Maine continua a pescare aragoste e sostiene che non andrà mai in pensione

La “Signora delle aragoste”, talvolta conosciuta come Virginia ‘Ginny’ Oliver, è una formidabile avversaria.

A 101 anni, continua a pescare aragoste attivamente e non ha alcuna intenzione di andare in pensione.

Ginny ha ancora una forte connessione con il luogo in cui è nata, nel Maine, dove è nata nel 1920 in Claredon Street.

Quando Ginny aveva solo 8 anni, ha iniziato il suo viaggio nel mondo delle aragoste. Andava a pescare aragoste e sardine con suo padre e suo fratello per venderle alle aziende vicine.

Una notevole donna di 101 anni del Maine continua a pescare aragoste e sostiene che non andrà mai in pensione

Le sue torte, brownies e ciambelle sono leggendarie.

Max, suo figlio di 75 anni, si è recentemente trasferito per aiutarla, ma il senso di indipendenza di Ginny non è cambiato.

Ginny vive secondo una visione del mondo pratica ma ispiratrice. Accetta che invecchiare sia inevitabile ma sceglie di non lasciare che la definisca.

Una notevole donna di 101 anni del Maine continua a pescare aragoste e sostiene che non andrà mai in pensione

Ginny, spesso conosciuta come “La Boss”, si distingue per il suo umorismo e la sua tenacia.

Ginny ha avuto la fortuna di evitare gravi infortuni durante la sua lunga carriera, che dura da oltre 90 anni.

Descrive uno dei suoi eventi più memorabili in cui un granchio, non un’aragosta, l’ha ferita gravemente.

Uno dei granchi che stava raccogliendo per suo genero è riuscito a tagliarle un dito, richiedendo sette punti.

Lei scherza dicendo che il granchio avrebbe tagliato il suo dito se non ci fosse stato l’osso.

Oltre alle sue esperienze personali, Ginny è molto preoccupata per lo stato dell’industria delle aragoste nel Maine.

Una notevole donna di 101 anni del Maine continua a pescare aragoste e sostiene che non andrà mai in pensione

L’82% della pesca commerciale del Maine riguarda le aragoste. Ginny e gli altri pescatori di aragoste sono consapevoli della loro responsabilità.

Assicurano che le aragoste che raccolgono siano delle dimensioni adeguate in modo che i giovani possano svilupparsi e riprodursi.

La “Signora delle aragoste” Ginny, inarrestabile, emana una gioia di vivere contagiosa. È un esempio vivente che l’età è solo un numero, con uno yacht che porta il suo nome.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Una notevole donna di 101 anni del Maine continua a pescare aragoste e sostiene che non andrà mai in pensione
La reazione adorabile di una bambina piccola nel momento in cui vede chiaramente per la prima volta