L’ultimo desiderio di un’anziana paziente in ospizio di vedere un cavallo le ha portato gioia

Gli animali sono meravigliosi amici perché portano a chiunque intorno a loro una gioia inspiegabile e un supporto emotivo.

Per questo motivo, quando qualcuno è malato e probabile che muoia presto, molti desiderano trascorrere un ultimo momento con il loro amato animale domestico.

Questo è ciò che è successo a Jackie Stalter, una anziana donna a cui è stata diagnosticata l’insufficienza renale e il mieloma multiplo.

L'ultimo desiderio di un'anziana paziente in ospizio di vedere un cavallo le ha portato gioia

La sua famiglia ha preso la decisione di metterla in un hospice non appena si è ammalata.

Permettendo al personale medico di prendersi cura di lei e assicurandosi che ricevesse le cure necessarie.

I cavalli,che erano diventati una parte significativa della sua vita, sembravano mancare anche se i suoi cari erano tutti intorno a lei.

L'ultimo desiderio di un'anziana paziente in ospizio di vedere un cavallo le ha portato gioia

Durante la discussione, la donna anziana ha detto che i cavalli sono simili alle persone.

La loro eccellente memoria li rende compagni eccellenti; infatti, la maggior parte di loro può ricordare qualcuno che conoscono da molto tempo.

Per offrire a Stalter un’ultima opportunità di trascorrere del tempo con un cavallo, un cappellano impiegato da Advent Health Porter Hospice ha fatto ogni sforzo permettersi in contatto con chiunque potesse aiutarli a ottenere un cavallo.

L'ultimo desiderio di un'anziana paziente in ospizio di vedere un cavallo le ha portato gioia

Fortunatamente, il Praying Hands Ranch si è offerto di aiutare.

Stalter ha salutato la cavalla con un delicato “oh baby”, e l’animale si è avvicinato a lei senza problemi, suggerendo che aveva un legame naturale con i cavalli.

La figlia di Stalter ha continuato dicendo che stava cercando di organizzare un incontro con un cavallo per sua madre da quando è ammalata.

PStalter – che ha cavalcato un cavallo per la prima volta all’età di tre anni – è spinta lungo lastrada dall’animale mentre cammina al suo fianco.

”Qualsiasi cavallo può emozionarmi.” È un regalo ogni volta che posso toccare un cavallo, ha commentato la donna.

Vota l'articolo
( No ratings yet )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

L’ultimo desiderio di un’anziana paziente in ospizio di vedere un cavallo le ha portato gioia
Il ragazzo ha viaggiato per 2400 km per sorprendere la sua ragazza, ma poi è successo questo